È un ex giocatore del Genoa il nuovo allenatore del PEC Zwolle! Ecco chi è John van ‘t Schip

È un ex giocatore del Genoa il nuovo allenatore del PEC Zwolle, che sostituirà a fine stagione Ron Jans, il quale ha già annunciato il suo addio da alcuni mesi, dopo le 4 stagioni più ricche di trofei dell’intera storia del club dell’Overijssel, con 2 Coppe d’Olanda (2013/14 e 2014/15) e una Supercoppa nazionale (2014) portate a casa, battendo, in due di queste finali, nientemeno che l’Ajax.

Il nuovo tecnico del PEC Zwolle sarà John van ‘t Schip, ex attaccante dell’Ajax tra il 1981 e il 1992 e del Genoa, dove trascorse 4 stagioni tra il 1992 e il 1996, anno del suo ritiro dal calcio giocato: ai 4 campionati, 3 Coppe d’Olanda, una Coppa delle Coppe e una Coppa UEFA vinti con il club di Amsterdam, nel 1996 aggiunse al suo già ricco palmares anche la Coppa Anglo-italiana, vinta a Wembley per 5-2 sul Port Vale. 

Vice-allenatore dell’Ajax sotto più mandati (Co Adriaanse, Marco van Basten e Martin Jol) e dello Jong Ajax, Van ‘t Schip allenò il Twente nella stagione 2000/01 e fu l’assistente di Van Basten nella nazionale olandese tra il 2004 e il 2008. Negli ultimi 7 anni ha provato varie avventure all’estero, al Melbourne City, in Australia (sia come direttore tecnico che come allenatore), e al Chivas de Guadalajara, uno dei club più prestigiosi del Messico.


Presentato questa mattina davanti ai giornalisti in conferenza stampa, Van ‘t Schip ha firmato con la compagine di Zwolle un contratto biennale e ha scelto, tra i suoi assistenti, Dwight Lodeweges. A loro l’arduo compito di continuare il ciclo di successi inaugurato da Ron Jans..

John van 't Schip presentato in conferenza stampa questa mattina
(Fonte foto: Wikipedia, @pec_nu su Twitter)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top